Riserve naturali e luoghi incontaminati

header_riapertura-senza scritta

Marina di Ragusa ed il territorio circostante offrono un ricchissimo patrimonio naturalistico.

Le rinomate aree naturali protette, veri paradisi incontaminati, sono lo scenario ideale per sorprendenti escursioni nei luoghi più suggestivi dei Monti Iblei. Meravigliosi spettacoli naturali offrono le mobili dune modellate dai venti nella Riserva del Fiume Irminio (Scicli), così come l’originale volo oscillante del falco tinnunculus e gli splendidi variopinti tappeti di orchidee selvatiche nella Riserva del Pino d’Aleppo (tra Ragusa, Comiso e Vittoria). Gradevole, affascinante e bene attrezzata è l’area ricettiva della Pineta di Mangia Gesso (tra Modica e Scicli), che rappresenta una vera oasi per una giornata di relax immersi nella natura siciliana.

I monti Iblei si sviluppano su un altopiano calcareo contraddistinto dalle famose “Cave naturali”, strette valli fluviali createsi nel corso del tempo, bagnate da azzurri laghi e sovrastate da una folta vegetazione. Un paesaggio unico, una vera e propria nicchia ecologica, interessante anche per la presenza delle affascinanti aree archeologiche, che racchiudendo necropoli e chiese rupestri testimoniano la millenaria storia di questi luoghi. Tra gli esempi è Cava d’Ispica, dove la natura regna sovrana, e Cava Randello, una splendida riserva in riva al mare.

Comments are closed.